giardino regalato

GIARDINO PRIVATO | GENOVA
Realizzato, giugno 2014

Progetto:Stefano Boccardo, Marta Carraro
Cliente: privato
Dimensione 75 m²
Fotografie: Beatrice Moricci

Un angolo di campagna in città, tre ambienti per tre esigenze diverse: coltivare, giocare, mangiare. Questo il punto di partenza per il giardino che viene idealmente suddiviso in tre parti diverse secondo le necessità dei proprietari che hanno deciso di farsi regalare per il matrimonio un nuovo giardino! Lo stile “rurale” caratterizza ogni angolo che, volutamente, è molto semplice e quasi incompiuto in quanto chi vi abita ha espresso il desiderio di arricchire autonomamente i propri spazi secondo le linee guida dettate dal progetto. I grandi interventi di ristrutturazione sono serviti per fornire la base indispensabile per poter sperimentare.
Nella parte adiacente alla cucina, pavimentata in pietra, si è realizzata la pergola in legno di castagno che ombreggerà, grazie alla vite, il grande tavolo in muratura e le sedute-contenitore in muratura e legno. A “chiudere” il primo ambiente una seduta-chaise longue utilizzata anche come lettino prendisole.
Il secondo ambiente, più ampio, è un prato dove si gioca a ping pong e si coltiva l’orto. Un passaggio in pietra attraversa il prato e conduce alla terza stanza all’aperto, nuovamente pavimentata, dove, intorno alla casetta, si sono posizionati il barbecue, il lavandino…e gli “esperimenti botanici” di Francesca. Si è costruito un muro che delimita lo spazio verso sud e viene utilizzato sia come seduta, durante le numerose grigliate, che come appoggio per i vasi che, come previsto, stanno riempiendo a poco a poco lo spazio.giardino regalato-carraro-STATO DI FATTOgiardino.regalato-giardino genova (1)

giardino regalato-carraro2giardino regalato-carraro   giardino regalato-carraro4giardino.genovagiardino.regalato-giardino genova (4)

giardino.regalato-giardino genova (2)giardino.regalato-giardino genova (3)